Cosa dovrebbe sapere chi vuole vendere CBD?

Il CBD sta guadagnando valore in tutto il mondo, ed è per questo che tutti vogliono fare soldi in questo campo. Tuttavia, sarebbe saggio sapere un paio di cose sul CBD prima di entrarci. Per esempio: cos'è legalmente il CBD? Dove si può vendere? In questa sezione, trovate le risposte a queste due domande.

Vendere CBD: la prospettiva legale

Ogni aspirante venditore dovrebbe essere consapevole della legislazione riguardante il CBD in Francia, altrimenti rischia di trovarsi in una situazione illegale. Prima di tutto, bisogna notare che il CBD è utilizzato in diversi settori di lavorazione come il tessile, i prodotti per l'edilizia e l'isolamento. Tuttavia, l'effetto psicotropo del THC ha reso la cannabis inadatta alla vendita, soprattutto in Francia, dove è legalmente elencata come stupefacente nell'articolo del 22 febbraio 1990. Tra le altre cose, si possono trovare i diversi tipi di cannabis autorizzati ad estrarre la sostanza non tossica CBD. Una volta estratto, la concentrazione non deve superare un massimo di 0,2%. Inoltre, va notato che solo gli steli e i semi devono permettere l'estrazione sul suolo francese.

Come farà il venditore a fare affari?

Qualsiasi commerciante deve essere in grado di registrarsi nel Registro del Commercio e delle Imprese. Quindi questo sarà il tuo primo passo per possedere un business CBD. Poi il passo successivo è quello di avere un negozio reale o internet, una tabaccheria o essere un ex tabaccaio. Infine, è necessario avere un negozio dedicato esclusivamente ai prodotti di vaping. Tenete anche presente che venderete solo i prodotti finali e non qualsiasi tipo di pubblicità medica. Poi, ci sono ancora i caratteri del venditore di CBD che bisogna possedere, cioè:
- Fate attenzione ai vostri clienti (nessuna offerta per invogliarli a comprare di più),
- Avvertire i clienti dei possibili effetti collaterali o consultare un medico,
- Rifiutare l'accesso ai clienti sotto trattamento medico.
Questi punti sono quelli di valore morale per il venditore, dato che sta vendendo un prodotto sperimentale che potrebbe essere abusato dal pubblico.